Caso di morso incrociato anteriore su bimba di 7 anni | ORI002

Situazione di partenza

Bambina di 7 anni con morso incrociato anteriore e presenza anche di un cross bilaterale. Vedi immagine: “Prima”.

Trattamento

In una prima fase si è effettuato un trattamento con espansore rapido palatale (Rep) con l’obiettivo di espandere il mascellare superiore in senso trasversale, in quanto molto contratto.

Nella seconda fase si è proseguito con una placca di Schwarz a 3 vie (apparecchio mobile) per vestibolarizzare gli incisivi definitivi superiori che in occlusione chiudevano all’interno dell’arcata inferiore. Vedi immagine: “Durante il trattamento”.

Risultato

Risultato dopo 2 mesi di trattamento. Successivamente si è poi passati ad un apparecchio mobile funzionalizzante. Vedi immagine: “Dopo”.

Prima

morso incrociato anteriore

Durante il trattamento

trattamento incrociato anteriore

Dopo

risultato trattamento incrociato anteriore

Studio Sicor
è la clinica dentale di Torino punto di riferimento per la cura delle malattie parodontali.

Vieni a trovarci: Contattaci per una visita di controllo.

Potrebbe interessarti