Studio Sicor:
la clinica dentale a Torino.

Una clinica dentale con elevati standard qualitativi e costi sostenibili.

Agli elevati standard medici si coniugano le tecnologie più avanzate per la diagnosi, la cura delle patologie odontoiatriche, i servizi, le dotazioni per il comfort, l’intrattenimento dei pazienti e le molteplici soluzioni per il pagamento, convenzionato o finanziato a tasso zero.

Tutti hanno diritto ad avere le cure migliori.

Il desiderio di ogni paziente è ricevere ottime cure dentistiche a costi sostenibili. Il desiderio di un team sanitario è praticare tali cure ai massimi livelli. Tutto ciò si scontra spesso con i costi elevati che contraddistinguono l’alta qualità. Ma un odontoiatria dall’elevato standard di trattamento a costi sostenibili è possibile: lo studio dentistico Sicor ne è la prova.

Lo studio dentistico Sicor, a Torino, riesce a far convivere eccellenza e sostenibilità ricercando e innovando continuamente le procedure e gli schemi terapeutici per proporre al paziente un ventaglio di possibilità entro cui trovare la soluzione ottimale.

“Non può esistere un'odontoiatria di serie A e una di serie B che attua politiche low cost proponendo, al paziente che non ha possibilità economiche, prestazioni di bassa qualità.”

Dott. Giuseppe Corrente

Il paziente al centro: protagonista del piano di trattamento.

La nostra missione è di mostrare al paziente tutte le alternative terapeutiche, con vantaggi, svantaggi e costi in modo che possa scegliere consapevolmente e liberamente il piano di cure che più si adatta alle sue possibilità: in questa maniera il paziente è parte attiva del piano terapeutico e non spettatore di scelte obbligate. Il piano di cura dentale deve essere sempre compreso e condiviso dal paziente, perché senza la sua piena collaborazione e determinazione nel raggiungere gli obiettivi prefissati, il percorso rischia di non portare da nessuna parte. La soluzione più cara non è per forza la migliore: in Sicor viene prima la prestazione intellettuale di quella manuale.

Parodontologia, ricerca e formazione.

Lo studio pone le sue radici nella parodontologia, ovvero nello studio delle strutture anatomiche intorno al dente che costituiscono le fondamenta della sua salute: solo attraverso lo studio di ogni singolo caso, prendendo in considerazione l’intero sistema biologico in cui è inserito il dente, cioè solo attraverso una prestazione intellettuale, si possono raggiungere risultati di eccellenza. Per fare questo servono due cose, fondamentali per il gruppo di lavoro dello Studio Sicor: la continua ricerca e la multidisciplinarità.

Nel nostro studio dentistico ogni collaboratore si pone come obiettivo – il continuo miglioramento delle proprie conoscenze – attraverso lo studio, singolo e di gruppo, partecipando attivamente ai vari corsi di alta formazione proposti da DentalmedTV (società controllata dallo Studio Sicor).

Il metodo della multidisciplinarità.

La multidisciplinarità è il metodo di lavoro adottato dallo studio Sicor. La multidisciplinarità affronta un fenomeno, un problema, un evento, un argomento da punti di vista e con strumenti di discipline diverse, con persone o gruppi di lavoro diversi: quindi in modo più completo e approfondito. Mentre grazie alla interdisciplinarità aggiungiamo all’approccio multidisciplinare la relazione e lo scambio fra le discipline. In quest’ottica il nostro gruppo di professionisti è in grado di crescere, ognuno nella propria professione collaborando in un clima di condivisione e confronto continuo, e di raggiungere livelli di eccellenza altrimenti preclusi.

Sicor e la sostenibilità ambientale.

Lo sviluppo sostenibile sul tema ambientale è un argomento di primo piano che ci interessa particolarmente. Siamo consapevoli della necessità di un odontoiatria ecologica al fine di ridurre gli sprechi, l’inquinamento e di risparmiare energia. L’odontoiatria “green” è sicuramente la strada da percorrere, noi la perseguiamo giorno per giorno adottando soluzioni paper-free e plastic-free.

La recente introduzione di un nuovo sistema gestionale ci ha permesso di digitalizzare tutti i flussi di lavoro; grazie a questo, ogni anno, riusciamo a ridurre il consumo di carta di circa 2.250 Kg, equivalente al risparmio di circa 6 tonnellate di Co2.

Lo Studio Sicor mette a disposizione dei pazienti e dei professionisti punti di idratazione, con erogatori d’acqua e bicchieri di carta, proprio per incoraggiare l’utilizzo di soluzioni sostenibili a discapito di bicchieri e bottigliette monouso di plastica.

Questo permette di eliminare il consumo di 1500 kg di plastica/anno, evita l’emissione di 199,3 kg di CO2 nell’ambiente, per la produzione e il trasporto delle bottiglie di plastica, e 427,5 kg di petrolio usato per la produzione di plastica.