PARODONTOLOGIA

La Parodontologia è la disciplina odontoiatrica che si occupa dei tessuti che sono intorno al dente e che lo sostengono. L’insieme di questi tessuti viene chiamato: parodonto o tessuto parodontale ed è costituito dalla gengiva, dal tessuto che copre la radice del dente (il cemento radicolare) e dall’osso.

Le malattie che colpiscono il parodonto rendono mobili i denti, poiché l’osso si riduce, aumentando il rischio di perderli. Per questo l’obiettivo della parodontologia è mantenere in salute le gengive e degli altri tessuti parodontali per conservare più a lungo possibile la dentatura naturale senza ricorrere a impianti o protesi.

I campanelli d’allarme che possono rivelare la presenza di una malattia parodontale sono i seguenti: il sanguinamento delle gengive, l’alitosi e la mobilità dei denti.

Per evitare l’aggravarsi della malattia parodontale, i sintomi della parodontite, anche se poco evidenti, non devono essere sottovalutati. La malattia parodontale è causata dai microrganismi della placca batterica. Per il successo delle cure parodontali è fondamentale una buona igiene orale. Lo sapevate che la malattia parodontale colpisce il 72% degli Italiani sopra i 30 anni?