IMPLANTOLOGIA

L’Implantologia sostituisce, con un intervento chirurgico, i denti mancanti con impianti: radici artificiali in titanio, materiale biocompatibile accettato dall’organismo.

I vantaggi degli impianti, rispetto alla protesi tradizionale fissa o rimovibile, sono evidenti: non si devono rovinare denti naturali vicini, il palato è libero e si può mangiare assaporando tutti i gusti, senza togliere e rimettere le protesi per la detersione.

Inserire un impianto non è doloroso e, salvo complicazioni, il dolore e il gonfiore dopo l’intervento sono minimi, seguendo alla lettera le indicazioni fornite dal dentista.

L’impianto è una radice artificiale in titanio, un materiale biocompatibile. L’impianto non è sempre la soluzione migliore: ogni caso deve essere valutato attentamente. Per il successo della terapia implantare occorre mantenere una buona igiene orale ed effettuare controlli periodici. In presenza di condizioni anatomiche ottimali, le tecniche implantari sono minimamente invasive.